Centro Sicurezza

Centro sicurezza

Salve, genitori! In questa pagina troverete informazioni e risorse che vi aiuteranno a comprendere cos’è TikTok come supportare i vostri figli adolescenti affinché abbiano la migliore esperienza possibile dell’app e della community.

Più in generale, vi incoraggiamo a svolgere un ruolo attivo in tutta l’esperienza online dei vostri figli. Cominciate prima possibile a parlare loro di sicurezza e privacy online e delle opzioni a loro disposizione. La vostra guida può avere un valore inestimabile!

Cos’è TikTok?

TikTok è l’app di destinazione leader nel mondo per video brevi realizzati con dispositivi mobili. La nostra missione è cogliere in giro per il mondo la creatività, la conoscenza e i momenti che contano nella vita quotidiana. TikTok dà a ciascuno la possibilità di essere creativo, direttamente con il proprio smartphone, e si impegna a costruire una community che incoraggia gli utenti a condividere le passioni e le espressioni creative attraverso i loro video.

A chi si rivolge TikTok?

TikTok si rivolge a utenti dai tredici anni in su. Se vostro figlio o figlia ha meno di tredici anni, vi preghiamo di non permettergli di utilizzare l’app.

Se venite a conoscenza che vostro figlio o figlia minore di tredici anni ha aperto un account su TikTok, potete segnalarcelo all’indirizzo privacy@tiktok.com. Intraprenderemo immediatamente le azioni più appropriate.

Per maggiori informazioni sul modo corretto di utilizzare la nostra app, fate riferimento ai nostri Termini di servizio e alle Linee guida della community.

Posso fare in modo che mio figlio adolescente non scarichi TikTok?

Vi incoraggiamo a mantenere una supervisione su tutto l’utilizzo di Internet da parte dei vostri figli, comprese le app che possono scaricare. Sia iOS sia Android prevedono sistemi di parental control che vi consentono di bloccare o limitare a livello di dispositivo specifiche app, funzioni, video, musica e altro.

Poiché TikTok è destinata a utenti di almeno tredici anni di età, l’abbiamo classificata come strettamente 12+ negli app store. Questo vi consente di utilizzare il parental control del dispositivo per bloccare del tutto l’app sul dispositivo di vostro figlio se ha meno di tredici anni.

Fate riferimento alle istruzioni di Apple App Store o di Google Play Store per ulteriori opzioni di parental control (o “restrizioni”) e su come abilitarle.

I miei figli possono controllare chi guarda i loro video o invia loro messaggi?

Rendendo privato il loro account i nostri utenti possono controllare chi guarda i contenuti che caricano, chi li segue e chi invia loro messaggi. Con un account privato gli utenti posso accettare o non accettare i follower e limitare l’accesso ai propri contenuti e l’invio di messaggi solo ai loro follower.

Se l’utente ha un profilo pubblico, chiunque acceda a TikTok può vederne i video pubblici. Anche in questo caso, però, solo i follower accettati possono inviargli un messaggio.

Sia che abbiano scelto un account pubblico o privato, gli utenti possono sempre:

  • Bloccare un altro utente in modo permanente e impedirgli di contattarli
  • Abilitare limitazioni a commenti, duetti o messaggi.

Per scoprire più impostazioni che aiutano i tuoi figli a tenere sotto controllo la loro esperienza in TikTok, visita la nostra pagina Strumenti.

Ricorda: anche con account privato, le informazioni del profilo – ad esempio la foto, il nome utente e la biografia – sono visibili agli altri utenti. Consiglia ai tuoi figli di non rivelare nel loro profilo dettagli personali come età, indirizzo, o numero di telefono.

Cosa deve fare mio figlio per segnalare un contenuto o comportamento inappropriato?

Se i tuoi figli notano qualcosa che può violare i nostri Termini di servizio, vi preghiamo di segnalarlo immediatamente in modo che il nostro Team di moderazione possa intraprendere le azioni più appropriate. Gli utenti possono segnalare uno specifico video, utente o commento direttamente dall’interno dell’app.

Inoltre, i tuoi figli possono bloccare in modo permanente un utente impedendogli di vedere i loro contenuti o inviare loro dei messaggi.

Ulteriori risorse per te e per la tua famiglia

Per aiutare in modo ancora più efficace i tuoi figli a navigare in Internet, ti raccomandiamo di consultare le risorse seguenti, realizzate specificamente per i genitori (ricorda che i link rimandano a pagine in inglese su siti esterni):

Può essere utile consultare anche altre risorse online come quelle dei centri anti-bullismo. Negli Stati Uniti, per esempio, StopBullying.gov fornisce consigli su come riconoscere i segnali e iniziare una conversazione sul tema con i tuoi figli. Puoi consultare anche il nostro Centro Sicurezza per ulteriori risorse utili.

Esistono anche numerose risorse che aiutano genitori e figli ad affrontare i momenti più difficili. Negli Stati Uniti, per esempio, esistono servizi di telefono amico disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7 come la National Suicide Prevention Lifeline. Per altre risorse puoi consultare anche la nostra sezione sul benessere online.