TikTok
Come TikTok supporta la community nell’emergenza COVID-19

Linee Guida di TikTok per i Rapporti con le Forze dell’Ordine


Ultimo aggiornamento: 24 Maggio 2022


Le presenti linee guida (“Linee Guida”) costituiscono un riferimento per i funzionari delle forze dell’ordine alla ricerca di dati di utenti della piattaforma TikTok (la “Piattaforma”) presso qualsiasi società TikTok elencata nella Sezione 1 di seguito (collettivamente “TikTok”). Per ulteriori informazioni, si rimanda alle nostre FAQ in Materia di Rapporti con le Autorità di Polizia.

TikTok si impegna a collaborare con le forze dell’ordine pur rispettando la riservatezza e gli altri diritti dei suoi utenti. Per raggiungere tale risultato, TikTok dispone di politiche e procedure interne che regolano la modalità con cui TikTok tratta e risponde a richieste delle autorità di polizia. Queste richiedono che TikTok riveli dati dei suoi utenti solo laddove una richiesta sia fondata su validi atti processuali ovvero in circostanze di emergenza.


1. Requisiti Fondamentali

Innanzitutto, le richieste devono essere indirizzate alla corretta società TikTok. Questo dipende dalla località di residenza dell’utente coinvolto come segue:

TikTok Inc.
5800 Bristol Parkway, Suite 100
Culver CIty, CA 90230
STATI UNITI
Richieste di dati di utenti situati negli Stati Uniti
TikTok Information Technologies UK Limited
6th Floor
One London Wall
London, EC2Y 5EB
REGNO UNITO
Richieste di dati di utenti situati nel Regno Unito
TikTok Technology Limited
10 Earlsfort Terrace
Dublin, D02 T380
IRLANDA
Richieste di dati di utenti situati nello Spazio Economico Europeo (Stati Membri dell’UE più Islanda, Liechtenstein e Norvegia) e Svizzera.
TikTok Pte. Limited
One Raffles Quay,
#26-10, South Tower,
SINGAPORE 048583
Richieste di dati di utenti situati al di fuori di Stati Uniti, Regno Unito, SEE o Svizzera.

Si noti che le richieste indirizzate all’entità TikTok errata non potranno essere trattate fintanto che non sia stato posto rimedio all’errore, cosa che potrà causare ritardi.

In secondo luogo, le richieste devono essere presentate per all’: www.tiktok.com/legal/report/lawenforcementrequest unitamente a eventuali allegati (ad es. mandato ufficiale, ordinanza del tribunale o altra documentazione a supporto della richiesta) in formato PDF.

Eventuali conferme di ricezione della corrispondenza si intendono emesse solo per convenienza e, nel farlo, TikTok non rinuncia ad alcun diritto di opposizione (ivi inclusi carenza di giurisdizione, nullità del procedimento legale o assenza di notifica valida). Tutte le richieste a TikTok e gli eventuali documenti a supporto (ivi inclusi ordinanze, mandati e/o citazioni o equivalenti) devono essere forniti in lingua inglese o con la relativa traduzione. TikTok non risponderà a richieste di dati dei suoi utenti inviate da soggetti diversi da funzionari delle forze dell’ordine o quando inviate attraverso canali non ufficiali.

2. Categorie di Dati degli Utenti

TikTok potrà conservare i seguenti dati dei suoi utenti, i quali possono essere oggetto di una valida richiesta da parte di forze dell’ordine:

Categoria di datiEsempi (elenco non esaustivo)
Informazioni sugli abbonatiNome utente di TikTok
Indirizzo e-mail (a seconda del metodo di registrazione dell’utente)
Numero di telefono (a seconda del metodo di registrazione dell’utente)
Data di creazione del profilo
Indirizzo IP alla creazione del profilo
Informazioni sul dispositivo
Dati di accesso / uscitaIndirizzo IP degli accessi al / uscite dal profilo
Dati sull’interazione (extra-contenuti)Registro indirizzi IP per interazioni (solo per un periodo specifico)
Data / ora della creazione di video
Dati sui contenutiContenuti video
Commenti
Contenuti dei messaggi diretti

Ciascuna richiesta deve indicare con chiarezza la categoria dei dati richiesti e la base giuridica di tale richiesta. Qualora la richiesta non soddisfi i requisiti di legge applicabili per i dati richiesti (come elencati nella Sezione 3 che segue), i dati non saranno divulgati. È questo il caso, in particolare, per le richieste relative a dati sui contenuti (che richiedono, in genere, un’ordinanza giudiziaria o di un tribunale nazionale, un mandato o strumento equivalente).

3. Requisiti per Presentare una Richiesta

Ciascuna richiesta deve essere datata, devono essere inviate su carta intestata delle forze dell’ordine, devono essere firmate e includere le seguenti informazioni:

  • Dettagli delle forze dell’ordine (o autorità giudiziaria) richiedenti:
    • Autorità (o Tribunale) richiedente: il nome e la località dell’autorità. Nel caso si tratti di un ordine di un’autorità giudiziaria, la richiesta dovrebbe indicare la località e il nome della relativa autorità giudiziaria e del giudice / magistrato.
    • Funzionario richiedente: il nome, badge / numero identificativo, indirizzo e-mail (che deve appartenere a un dominio di posta elettronica ufficiale) e numero di telefono (ivi incluso il numero interno diretto) del funzionario richiedente.
  • Dettagli del profilo dell’utente coinvolto:
    • Nome utente di TikTok: quando si richiedono dati riguardanti uno specifico utente della Piattaforma, si deve fornire un nome utente specifico di TikTok ovvero un identificativo del profilo approvato e associato al profilo in questione. Chiediamo inoltre che venga fornito uno screenshot del profilo in questione (per aiutarci a individuare più velocemente il profilo corretto). Gli identificativi TikTok ammessi sono i seguenti:
      • ID utente di TikTok
      • Nome utente di TikTok (URL del profilo o screenshot ammesso)
      • Numero di telefono
      • Indirizzo e-mail
      • ID Video (URL del video o screenshot ammesso)
    • Dati richiesti: la richiesta deve specificare chiaramente il perimetro dei dati richiesti. Le richieste eccessivamente ampie saranno respinte.
    • Intervallo temporale: la richiesta deve specificare una data (e, se possibile, un orario), oppure un intervallo temporale relativo alla richiesta (solo per dati storici).
  • Base giuridica per la richiesta:
    • Atto processuale rilevante: la richiesta dovrebbe chiaramente indicare l’atto processuale (vale a dire citare il relativo articolo o la sezione di una legge / statuto / codice) che autorizza le forze dell’ordine a chiedere e raccogliere informazioni per finalità di prevenzione, rilevazione o investigazione di reati penali.
    • Contesto e Reato/i oggetto di indagine: la richiesta dovrebbe indicare separatamente il tipo di reato/i oggetto di indagine (citando la relativa legge / statuto / codice), le circostanze del reato e in quale modo esso sia legato alla Piattaforma.
    • Notifica all’utente: indicare cortesemente se la notifica all’utente sia consentita (vedi Sezione 4 che segue).

4. Notifiche agli Utenti

É nostra politica notificare gli utenti di TikTok prima di divulgarne i dati alle forze dell’ordine, salvo ove tale notifica: (a) sia vietata ai sensi della legge applicabile; (b) metterebbe a rischio le indagini; e/o (c) metterebbe in pericolo delle persone. È responsabilità delle forze dell’ordine richiedenti indicare chiaramente, nella loro richiesta, se uno di tali criteri risulti soddisfatto. TikTok onorerà tali richieste laddove siano fornite adeguate informazioni a supporto (ad esempio, qualora una richiesta faccia riferimento a un obbligo di non divulgazione ai sensi della legge applicabile).

5. Richieste di Conservazione

TikTok onorerà richieste ufficiali di conservazione dei dati degli utenti per 90 giorni. Siete pregati di inviare tutte le richieste di conservazione via e-mail all’ www.tiktok.com/legal/report/lawenforcementrequest.

Le richieste di conservazione devono essere inviate su carta intestata delle forze dell’ordine, devono essere firmate e devono individuare chiaramente i dati dello specifico utente da conservare (con riferimento al nome utente, alla categoria di dati e all’intervallo temporale di cui alla Sezione 3 che precede). Al ricevimento di una richiesta ufficiale di proroga della conservazione, TikTok conserverà i dati per un ulteriore periodo di 90 giorni. Non potremo onorare richieste multiple di proroga che eccedano un periodo aggiuntivo di 90 giorni. Qualora TikTok non riceva atti processuali ufficiali per i dati conservati prima della fine del periodo di conservazione, i dati conservati potranno essere cancellati alla scadenza del periodo di conservazione.

Non sarà dato seguito a richieste di conservazione eccessivamente ampie o non specifiche. I requisiti indicati alle sezioni 1 e 3 delle presenti Linee Guida troveranno applicazione in caso di richiesta di divulgazione dei dati conservati.

6. Richieste d’Emergenza

TikTok ha posto in essere procedure per la gestione di richieste di emergenza. Tali richieste vengono valutate caso per caso: qualora ricevessimo, nell’ambito di una richiesta d’emergenza, informazioni sufficienti, a nostro giudizio, a stabilire in buona fede che sussista una situazione d’emergenza che implichi un danno imminente o il rischio di morte o di lesioni fisiche gravi per un individuo, potremo fornire i dati dell’utente necessari a impedire tale danno, come consentito dalla legge applicabile.

Per richiedere tali dati potrete sottoporre la vostra richiesta utilizzando il Modulo di Richiesta di Divulgazione d'Emergenza.

Tutte le richieste d’emergenza devono essere avanzate da un funzionario delle forze dell’ordine e provenire da un dominio ufficiale di posta elettronica delle forze dell’ordine (se inviate via e-mail). Le persone non appartenenti alle forze dell’ordine a conoscenza di una situazione di emergenza dovrebbero contattare immediatamente e direttamente funzionari locali delle forze dell’ordine.

7. Altro

TikTok potrà richiedere che le forze dell’ordine presentino una richiesta di assistenza legale a specifiche autorità governative nell’ambito del trattato di mutua assistenza giudiziaria noto come MLAT (“MLAT”), ovvero per mezzo di lettere di rogatoria. Questo potrà verificarsi nelle circostanze in cui le forze dell’ordine richiedenti siano situate in un paese diverso da quello della società TikTok erogatrice del servizio all’utente oggetto della richiesta di dati (fare riferimento alla Sezione 1 che precede). Per ulteriori informazioni sul trattato MLAT si vedano le nostre FAQ in Materia di Rapporti con le Forze dell'Ordine.

Nel presentare richiesta, i funzionari delle forze dell’ordine sono tenuti a garantire che qualsiasi informazione fornita sia completa e corretta in scienza e coscienza e in buona fede, e che la divulgazione (o la diversa azione) richiesta sia necessaria e proporzionata al fine di prevenire, rilevare o condurre indagini su reati, ovvero di impedire un’emergenza. Una volta che le forze dell’ordine abbiano ricevuto i dati, le forze dell’ordine sono tenute a gestirli in conformità alle leggi applicabili, ivi inclusa la relativa legislazione in materia di protezione dei dati personali.

TikTok si riserva il diritto di chiedere il rimborso dei costi associati all’evasione delle richieste avanzate dalle forze dell’ordine.

TikTok potrà di tanto in tanto aggiornare o sostituire le presenti Linee Guida a propria esclusiva discrezione e senza darne preavviso ad alcuna parte.


Domande Più Frequenti (“FAQ”) di TikTok in Materia di Rapporti con le Forze dell’Ordine


Le presenti FAQ dovrebbero essere lette unitamente alle Linee Guida in Materia di Rapporti con le Forze dell'Ordine di TikTok


D: Qual è l’approccio di TikTok alla gestione delle richieste di dati da parte delle forze dell’ordine?

TikTok si impegna a collaborare con le forze dell’ordine pur rispettando la privacy e gli altri diritti dei suoi utenti. Per il raggiungimento di tale obiettivo, disponiamo di politiche e procedure interne che regolano le modalità di gestione e risposta alle richieste delle forze dell’ordine. Queste prevedono la divulgazione dei dati degli utenti solo laddove la richiesta sia fondata su validi atti processuali ovvero in situazioni di emergenza.

Tutte le richieste ricevute sono sottoposte a verifica caso per caso da parte del dipartimento di TikTok addetto ai rapporti con le forze dell’ordine prima che i dati degli utenti siano oggetto di divulgazione. Tale dipartimento è formato per valutare le richieste delle forze dell’ordine e ha spesso contatti con l’esterno per comunicare i requisiti imposti da TikTok per la divulgazione di dati dei suoi utenti alle forze dell’ordine.

D: Quali sono i requisiti di TikTok per la divulgazione di dati degli utenti alle forze dell’ordine?

I requisiti imposti da TikTok per la divulgazione dei dati degli utenti alle forze dell’ordine sono indicati nelle nostre Linee Guida per i Rapporti con le Forze dell'Ordine (si vedano in particolare le Sezioni 1 e 3). Tali requisiti riflettono le nostre politiche e procedure interne che regolano le modalità di gestione e risposta alle richieste delle forze dell’ordine, e si fondano su requisiti di legge applicabili. Poiché le leggi applicabili variano da un Paese all’altro, anche le norme su quando i dati possano essere legittimamente divulgati varieranno in qualche misura e le nostre politiche e procedure interne rifletteranno tale situazione.

D: Come posso trovare il nome utente su TikTok?

* Il nome utente di TikTok si trova sul profilo dell’utente, sotto la foto profilo, e compare come “@xxxxxx”

D: TikTok respinge mai richieste di dati personali delle forze dell’ordine?

Sì, TikTok respinge le richieste di dati personali delle forze dell’ordine laddove esse non soddisfino i requisiti chiaramente indicati nelle nostre Linee Guida per i Rapporti con le Forze dell'Ordine. Gli esempi più comuni sono i seguenti:

  • Richieste non indirizzate alla corretta società TikTok;
  • Richieste che non specifichino gli atti processuali che autorizzano le forze dell’ordine a richiedere e raccogliere informazioni;
  • Richieste che non indichino il tipo di reato o di reati oggetto di indagine, le circostanze del reato o dei reati e in che modo siano connessi a TikTok; e
  • Richieste eccessivamente ampie rivolte a “tutti i dati dell’utente” ovvero laddove non vi siano intervalli temporali indicati.

D: In quale altro modo TikTok si assicura che le richieste delle forze dell’ordine siano valide?

Oltre a respingere richieste delle forze dell’ordine che non siano avanzate in conformità ai relativi atti processuali e requisiti di legge, TikTok, nel rispetto della legge applicabile:

  • Cercherà di restringere il perimetro delle richieste di dati in termini di volume dei dati richiesti, di numero di utenti coinvolti e/o intervallo di tempo a cui si riferiscono;
  • Chiederà ulteriori informazioni a supporto della richiesta (in particolare riguardo ai relativi atti processuali e/o al tipo di reato o di reati oggetto di indagine); ovvero
  • Comunicherà alle forze dell’ordine richiedenti che, per ottenere la divulgazione dei dati richiesti, è necessario che la domanda sia effettuata nell’ambito del trattato di mutua assistenza giudiziaria noto come MLAT.

D: TikTok divulga mai dati di utenti al di fuori delle vie legali ufficiali?

TikTok potrà divulgare dati degli utenti senza ricevere una richiesta legale ufficiale (fondata su validi atti processuali) nei seguenti casi:

  • Circostanze d’Emergenza: Come spiegato nella Sezione 5 delle nostre Linee Guida per i Rapporti con le Forze dell'Ordine, laddove venga accertata la sussistenza di una situazione d’emergenza che comporti un danno imminente o un rischio di morte o di lesioni fisiche gravi a un individuo, potremo fornire i dati dell’utente necessari a impedire tale danno, nella misura consentita dalla legge applicabile.
  • Obblighi di Segnalazione: in alcune circostanze, TikTok è soggetta a obblighi di legge per la segnalazione di determinati dati degli utenti alle forze dell’ordine ovvero a organismi designati, quali il National Center for Missing and Exploited Children (“NCMEC”) statunitense (centro nazionale per minori scomparsi e oggetto di sfruttamento).

D: Quali tipi di scenari costituiscono una situazione di emergenza?

Tutte le richieste di divulgazione legate a situazioni di emergenza sono sottoposte a verifica caso per caso e ciascuna richiesta sarà valutata dal nostro dipartimento addetto ai rapporti con le forze dell’ordine sulla base delle circostanze specifiche. Tuttavia, di seguito indichiamo alcuni esempi che potrebbero costituire una situazione d’emergenza:

  • Casi riguardanti la sicurezza e lo sfruttamento di minori;
  • Persone scomparse;
  • Scenari di suicidio e autolesionismo;
  • Minacce di violenza imminenti; ovvero
  • Situazioni di disastri naturali o causati dall’uomo (quali incendi, inondazioni, terremoti ecc.).

D: TikTok accetta richieste di dati da parte delle forze dell’ordine in tutti i Paesi?

Anche se le richieste a TikTok possono essere avanzate dalle forze dell’ordine di qualsiasi Paese, i requisiti per la divulgazione dei dati varieranno a seconda del luogo in cui si trova l’utente, della località delle forze dell’ordine richiedenti e, in taluni casi, del tipo di dati richiesti. In alcune circostanze, TikTok comunicherà alle forze dell’ordine richiedenti che, per ottenere la divulgazione dei dati richiesti, è necessario che la domanda sia effettuata nell’ambito del trattato di mutua assistenza giudiziaria noto come MLAT. TikTok pubblica Rapporti sulla Trasparenza con informazioni sul numero di richieste ricevute da ciascun Paese.

D: Cos’è il trattato di mutua assistenza giudiziaria noto come MLAT?

Il “MLAT” è un trattato tra due o più Paesi che definisce come ciascuno di essi dovrà fornire assistenza in questioni giudiziarie, come le indagini penali. Attraverso un MLAT, il governo di un Paese può chiedere aiuto al governo di un altro Paese per ottenere informazioni da società situate nell’altro Paese.

D: In quali circostanze potrebbe essere necessario per le forze dell’ordine fare affidamento sul MLAT?

Potrebbe rendersi necessario nelle circostanze in cui le forze dell’ordine richiedenti siano situate in un Paese diverso dalla società TikTok che fornisce il servizio all’utente in questione (si veda la Sezione 1 delle nostre Linee Guida per i Rapporti con le Forze dell'Ordine). Qualora alle forze dell’ordine non sia chiaro se debbano fare affidamento sul MLAT, possono contattare TikTok. Al ricevimento di tale richiesta, TikTok si impegnerà a comunicare alle forze dell’ordine se il MLAT si renda opportuno e ad indirizzarle verso “l’autorità centrale” designata per il MLAT nel Paese di competenza.

Un esempio: per gli utenti situati al di fuori di Stati Uniti, Regno Unito, SEE e Svizzera, il servizio TikTok viene fornito dalla società TikTok di Singapore. In questo esempio, noi comunicheremmo alle forze dell’ordine richiedenti (qualora si trovino al di fuori di Singapore) che, a fini MLAT, sono tenute a presentare richiesta all’“autorità centrale” di Singapore qualora intendano procedere con la richiesta di divulgazione di dati dell’utente da parte della società TikTok di Singapore.

D: Dove dovrebbero essere inviate le richieste che non provengono da forze dell’ordine?

Le richieste non provenienti da forze dell’ordine dovrebbero essere indirizzate come segue:

D: Qual è la tempistica di elaborazione delle richieste da parte di TikTok?

Il dipartimento di TikTok addetto ai rapporti con le forze dell’ordine cerca di rispondere a tutte le richieste in modo tempestivo, tuttavia, i tempi di risposta possono variare, in particolare, a causa del volume di richieste in un determinato periodo e della complessità di una richiesta. Qualora per una particolare richiesta la tempistica sia importante, chiediamo ai funzionari delle forze dell’ordine di menzionarlo nella richiesta (spiegandone le ragioni). Sono previsti tempi di risposta più lunghi laddove la richiesta non soddisfi i requisiti previsti nelle nostre Linee Guida per i Rapporti con le Forze dell'Ordine e nelle presenti FAQ in Materia di Rapporti con le Forze dell'Ordine.

D: Cosa devo fare se ricevo una segnalazione Cybertip effettuata da TikTok a NCMEC?

Qualora un’autorità di polizia abbia ricevuto una segnalazione Cybertip effettuata da TikTok a NCMEC e richieda ora ulteriori dati utente in relazione a un’indagine, la richiesta deve soddisfare i requisiti indicati nelle nostre Linee Guida per i Rapporti con le Forze dell'Ordine e nelle presenti FAQ in Materia di Rapporti con le Forze dell'Ordine. Per aiutarci a elaborare la richiesta con maggiore efficienza, vi chiediamo cortesemente di indicare nella stessa il numero di segnalazione assegnato alla segnalazione Cybertip da NCMEC.





© 2023 TikTok